Il caso Kepler

Trasformare un disegno su un tovagliolo in un satellite nello spazio con la stampa 3D e il CNC Machining.


Ottenere un satellite in orbita non è un compito facile, soprattutto quando si tenta di farlo in 12 mesi con in mente un budget limitato e per la prima volta in assoluto.

 

Ma è quello che ha fatto Kepler. Il team di Toronto è passato da uno schizzo su un tovagliolo a un nanosatellite funzionale lanciato nello spazio in 365 giorni. Kepler è la prima società commerciale a lanciare e gestire con successo un satellite di comunicazioni LEO in banda Ku, una banda di frequenza in grado di trasportare grandi quantità di dati e a basso costo. 

Company: Kepler Communications


Location: Toronto, Canada


Prodotto: Nanosatelliti


Industria: Telecomunicazioni


Perché Network 3D? Prezzo competitivo, customizzazione rapida e delivery in meno di 5 giorni


Risultato: Il primo satellite è già in orbita


Materiali utilizzati: Aluminum 6061, Aluminum 7075

L’Azienda

La Kepler Communications è stata fondata nel 2015 dai quattro fondatori laureati dell’Università di Toronto. Si sono uniti allo startup accelerator Techstars Seattle nel 2016, raccogliendo $ 5 milioni in fondi di avviamento. Ora, nel 2018, hanno lanciato con successo il loro primo satellite in orbita da una base di lancio in Cina e programmano di lanciare il secondo entro la fine dell’anno.

 

L’obiettivo finale di Kepler, in poche parole, è costruire una rete di telecomunicazione nello spazio a basso costo per le attività spaziali. Kepler mira a costruire un’infrastruttura spaziale in grado di fornire connettività ad altri satelliti, fornendo comandi e controllo in tempo reale attraverso la sua costellazione di satelliti a bassa orbita terrestre (LEO). 

©Kepler Communications – Il team di Kepler Communications

Al momento, la connettività satellitare è estremamente costosa per le aziende remote in settori come quello marittimo, minerario, agricolo e petrolifero. Inoltre, molte operazioni remote soffrono di mancanza di accesso a servizi di fibra ottica o cellulari, non avendo altra opzione che spostare dati attraverso i satelliti tradizionali.

 

Con la crescita della sua costellazione di satelliti, Kepler offrirà un servizio di backhaul di dati satellitari globali che sfrutterà le capacità dei suoi satelliti iniziali. Questo servizio store-and-forward è in grado di fornire comunicazioni via satellite, consentendo ad esempio alle operazioni di essere eseguite in differenti aree geografiche e ai team di condividere file multimediali di grandi dimensioni tramite celle di supporto aggiornate via satellite o di trasferire grandi volumi di dati astronomici, sismologici, meteorologici e di altro tipo raccolti presso le più remote località sulla Terra.

Rapido processo di progettazione e produzione

Una delle sfide di Kepler era trovare un partner di produzione in grado di tenere il passo con la loro velocità e la ripetizione del processo design/ingegnerizzazione, così come la necessità per il partner di fornire la produzione in tutte le fasi del ciclo di progettazione, dai concept, ai prototipi alle parti finite. Così facendo si procederà a fasi di prove di progettazione e produzione fino a quando non si avrà una parte finita che funziona correttamente.

©Kepler Communications – 5 prototipi in successione del processo progettazione / produzione per realizzare il pezzo finale funzionante al 100% 

Preventivi e quotazioni subito e non in due settimane!

Con 3Dsubito è possibile ottenere prezzi e preventivi su un’ampia gamma di materiali e lavorazioni in brevissimo tempo, semplificando il controllo dei costi e dei tempi di consegna.

 

Così facendo l’attività dell’azienda viene molto semplificatavelocizzata, e ci si potrà concentrare sull’ingegnerizzazione e sul designindividuare immediatamente i costi per produrre quel dato prototipo

“Il processo per ottenere un ordine completo in questo modo è quello che vuoi come ingegnere con un tempo limitato. Per il mio primo ordine ho avuto una quotazione ragionevole in 30 minuti e ora posso anche ottenerli istantaneamente su determinati materiali. In precedenza avrei dovuto aspettare una settimana o due per il set-up e ora tutto è suddiviso in una semplice esperienza online.”

©Kepler Communications

Dalla prototipazione rapida alle parti finite nello spazio

Ecco una piccola selezione di parti prodotte per Kepler Space, incluse informazioni sulla loro applicazione e finitura. La lavorazione CNC è stata utilizzata come tecnologia di produzione.

Prototipo di staffa posteriore

Si trattava di una prima versione del progetto di una staffa utilizzata su una configurazione iniziale del satellite. Il materiale è l’alluminio 6061 che poi ha ricevuto una finitura anodizzata nera.

©Kepler Communications

Scudo termico

Questa parte è stata utilizzata a bordo del veicolo spaziale finale. È uno scudo termico che assorbe il calore in eccesso dissipandolo, riflettendo o semplicemente assorbendo il calore. 

Così facendo l’attività dell’azienda viene molto semplificatavelocizzata, e ci si potrà concentrare sull’ingegnerizzazione e sul designindividuare immediatamente i costi per produrre quel dato prototipo

©Kepler Communications – A sinistra lo scudo termico finale montato, a destra 5 diversi prototipi progettati e prodotti in successione.

RISULTATI TRAMITE IL NETWORK DI STAMPA

Ridurre i tempi di preventivazione dei costi

Velocizzare il passaggio progettazione / produzione

Aumentare la velocità del processo di prototipazione

Facile aggiungere funzionalità al design esistente

Time-to-market estremamente più rapido

Conclusioni

 

Attraverso l’utilizzo di un network di stampa 3D si migliorano nettamente i processi di sviluppo delle parti. Questo può consentire alle aziende di innovare a velocità estremamente elevate. Ogni nuovo processo di prototipazione gli consente di imparare e raffinare sempre di più e sempre più velocemente i pezzi finiti.

 

3Dsubito fornisce una piattaforma in cui il cliente può inserire i suoi file di stamparichiedere preventivi di costo ad hoc per ogni singolo file e può contare su una produzione rapida e di qualità sempre elevata e costantesenza più perdere tempo in ricerche di materiali e stampanti, né investire in risorse umane interne, specializzate e costose.

 

Si risparmia così tempo prezioso per gli ingegneri, che possono utilizzarlo dove è più importante per lo sviluppo di nuove parti, e si guadagna in velocità, costi certi, outsourcing e customizzazione.

 

Disclaimer: Questo articolo è stato visto la prima volta e ripreso in italiano da 3DHUBS.com (https://www.3dhubs.com/blog). Le foto e i testi sono proprietà di ©Kepler Communications e ©3DHUBS. 

Approfitta della stampa in 3D dei metalli

Richiedi una prova gratuita dei nostri servizi o un preventivo

COPYRIGHT © 2019 SFERA 3D SRL, P.I. 04972650289 – TUTTI I DIRITTI RISERVATI